Missioni umanitarie

Proseguendo con un impegno iniziato nel lontano 1992 con la prima missione umanitaria svolta in Rwanda, nell'agosto 2014 abbiamo svolto una missione umanitaria in Benin, uno degli stati più poveri dell'Africa.

Leggi tutto l'articolo

Il laser selettivo per la cura del glaucoma

La nuova tecnica laser riduce il tono oculare quasi del 30%, è indolore e ripetibile nel tempo

Per la sua efficacia la Slt è utilizzata come terapia di prima linea o in associazione alla cura topica

Una tecnica nuova, non invasiva, rapida e spesso risolutiva per la cura del glaucoma, la malattia oculare causata dall’aumento della pressione interna nell’occhio. Si tratta del Selective laser trabeculoplasty (Slt), un laser selettivo, in grado di evitare danni tissutali all’organo visivo. Una delle strutture private dotate del sofisticato apparecchio per la laser trabeculoplastica selettiva è lo studio oculistico L’Abbate. “Questo laser – spiega il dottor Domenico Porfido dello studio oculistico L’Abbate - emette nella lunghezza di 532nm e ha la caratteristica di colpire selettivamente le cellule pigmentate del trabecolato che è il tessuto spugnoso attraverso il quale il liquido interno all’occhio, l’umore acqueo, defluisce. L’effetto è quello di dilatare le maglie del trabecolato favorendo così il deflusso dell’umore acqueo. A differenza della vecchia metodica con argon laser – prosegue lo specialista - che sviluppava un notevole danno termico sul trabecolato, la Slt non crea danni tissutali ed è per questo eventualmente ripetibile.

Scarica l'articolo completo 

INDIRIZZO

  • via B. Croce, 7
    70014 Conversano (Ba)